Coinfuly

Antiriciclaggio

Politica antiriciclaggio di Coinfuly

Coinfuly combatte il riciclaggio di denaro

Swiftency OÜ (“noi” o “nostro/nostri”) ha sviluppato una politica antiriciclaggio del denaro e di contrasto al finanziamento del terrorismo (“Programma AML/CTF”) per il nostro exchange di valute virtuali digitali, disponibile su https://coinfuly.com, con l’obiettivo di mantenere la massima conformità possibile con le leggi e le normative in vigore in materia di riciclaggio del denaro in Estonia, in Unione europea e negli altri paesi in cui operiamo. Questa politica include, a titolo meramente esemplificativo: la determinazione di politiche, procedure e controlli interni solidi che combattano qualsiasi tentativo di utilizzare Coinfuly per finalità illegali o illecite, messi a punto per garantire ai nostri clienti le tutele fondamentali secondo le leggi per la tutela dei consumatori;
la conservazione di registri completi degli ordini e di altri trasferimenti;
l’attuazione delle procedure Know Your Customer (“KYC”) per tutti i clienti;
lo svolgimento di audit su base indipendente e regolare del nostro Programma AML/CTF;
il rispetto dei requisiti in materia di conservazione dei documenti;
e la messa in atto di un programma di formazione formale e continua sulla compliance per tutti i dipendenti nuovi e già in forza.

POLITICHE E PROCEDURE

Il nostro Programma AML/CTF è stato esaminato e approvato dal nostro Consiglio di Amministrazione (il “Consiglio”). Il nostro Programma AML/CTF viene esaminato con regolarità e, se necessario, rivisto allo scopo di rispettare le norme, i regolamenti e le politiche di riferimento.

CONTROLLI INTERNI

Abbiamo sviluppato solide politiche, procedure e controlli interni al fine di rispettare le leggi e le normative antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo, nonché altri requisiti di segnalazione.

FORMAZIONE

Tutti i nostri dipendenti e funzionari ricevono una formazione continua onnicomprensiva in materia di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo, nonché una formazione specifica in base alla loro mansione. Devono ripetere questa formazione almeno una volta ogni dodici (12) mesi per garantire il possesso delle conoscenze e il rispetto di tutte le leggi e le normative pertinenti. I nuovi dipendenti ricevono la formazione entro trenta (30) giorni dalla data di inizio del lavoro. Tutta la documentazione relativa alla formazione in materia di compliance, compresi i materiali, i test, i risultati, il registro delle presenze e la data, viene conservata. Inoltre, il nostro programma di formazione in materia di compliance viene aggiornato in base alle necessità per rispecchiare le leggi e le normative vigenti.

COMPLIANCE

Il nostro team di Compliance è responsabile dello sviluppo e dell’applicazione delle politiche e delle procedure del Programma AML/CTF.

IDENTIFICAZIONE DEI CLIENTI

La procedura KYC è un aspetto importante del nostro programma AML/CTF e ci consente di individuare tempestivamente attività sospette e di impedire frodi.

PROCEDURA DI CREAZIONE DELL’ACCOUNT

Per creare un account e usare Coinfuly, la tua identità deve essere verificata, autenticata e confrontata con le watchlist governative. Il mancato completamento di uno qualsiasi di questi passaggi comporterà l’impossibilità da parte tua di utilizzare Swiftency OÜ. Clienti privati: prima di aprire un account per un privato, tentiamo di raccogliere, verificare e dimostrare l’autenticità delle seguenti informazioni:

  • indirizzo e-mail;
  • numero di cellulare;
  • nome;
  • codice fiscale;
  • data di nascita;
  • occupazione;
  • documento di identità (ad es. patente di guida, passaporto);
  • indirizzo di casa (non un indirizzo postale generico o una casella postale);
  • e ulteriori informazioni o documentazione aggiuntiva a discrezione del nostro team di Compliance, come bollette delle utenze o estratti conto bancari.

Se soddisfi tutti i nostri requisiti KYC e non sei presente su alcuna watchlist governativa, ti invieremo per via elettronica i contratti per l’apertura dell’account. Clienti aziendali: prima di aprire un account per un cliente aziendale tentiamo di raccogliere, verificare e dimostrare l’autenticità delle seguenti informazioni: 

  • ragione sociale;
  • numero di iscrizione al registro delle imprese; 
  • nome (di tutti i firmatari dell’account e dei beneficiari);
  • indirizzo e-mail (di tutti i firmatari dell’account) numero di cellulare (di tutti i firmatari dell’account);
  • indirizzo (sede principale dell’azienda e/o altra sede fisica);
  • prova dell’esistenza della società (ad es. statuto o atto costitutivo, licenza commerciale valida rilasciata da apposito ente o altri documenti legali paragonabili, laddove previsti);
  •  informazioni contrattuali dei proprietari, dei dirigenti e della direzione aziendale (laddove previsti);
  • documento di identità (ad es. patente di guida, passaporto o carta di identità) di ciascun beneficiario proprietario del 25% o di una quota superiore, nonché dei firmatari dell’account;
  • e informazioni per l’identificazione di ciascun beneficiario proprietario del 25% o di una quota superiore (per maggiori dettagli, vedi le informazioni sui clienti privati elencate sopra). 

Se la tua società soddisfa tutti i nostri requisiti KYC e se né essa né alcuno dei suoi proprietari, dirigenti o direttori compare su una watchlist governativa, ti invieremo per via elettronica i contratti per l’apertura dell’account.

SEGNALAZIONI DI ATTIVITÀ/TRANSAZIONI DI VALUTA SOSPETTE

Nel caso in cui veniamo a conoscenza, sospettiamo o abbiamo ragione di credere che si siano verificate attività sospette a danno di Swiftency OÜ, potremo congelare o sospendere il tuo account e inoltrare una segnalazione alle autorità competenti. Una transazione sospetta è spesso una transazione che non è compatibile con l’attività lavorativa nota e legittima, con le attività personali o con i mezzi personali di un cliente. Ci avvaliamo del nostro reparto di Compliance, che monitora le transazioni, per poter individuare prassi insolite nelle attività dei clienti. Il nostro team di Compliance esamina e indaga le attività sospette per stabilire se sono state raccolte informazioni sufficienti che giustifichino eventuali azioni da parte nostra.

CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

Tutti i documenti sono conservati per cinque (5) anni e sono prontamente disponibili su richiesta ufficiale avanzata da un ispettore, un organo di controllo o da forze dell’ordine competenti.